Volley femminile: LUISS, sei fantastica!!

  • 13/05/2013

901230_503342459725856_1216408583_oSi chiude un’altra grande stagione per l’ASD LUISS di volley femminile che nell’ultimo impegno dell’anno ha battuto lontano da casa la Polisportiva Icaro per 3-2.

Con questa vittorie le ragazze di Narduzzi salgono momentaneamente al secondo posto a quota 52 punti, ma restano in attesa dell’ultima gara dell’Outlet Ceramiche, che insegue a 50 e stasera sarà impegnata sul campo dell’APD Stella Polare per provare a vincere e a scavalcare così le universitarie. La squadra luissina, comunque, si gode la fine di una stagione entusiasmante, culminata con una bella vittoria ottenuta al tie-break contro la quarta forza del girone A. Le bianco blu, infatti, dopo aver vinto i primi due set agevolmente per 25-16 e 25-15, hanno subìto la rimonta delle padroni di casa che hanno vinto i successivi due con i parziali di 26-24 e 25-21. Nell’ultimo set, però, Gottardo e compagne hanno tirato fuori il massimo per lo sprint finale e si sono imposte per 15-9. Hanno così potuto festeggiare il 18° successo della stagione 2012-2013 le ragazze di Narduzzi che si sono rese protagoniste di un’altra annata piena di soddisfazioni e che le ha viste sempre lottare per i primi tre posti del girone. È proprio Lorenzo Narduzzi a parlare al termine dell’ennesima cavalcata della sua squadra: “Faccio i complimenti a tutte le mie atlete per quanto fatto anche quest’anno. Abbiamo vinto 18 partite perdendone solo 4, con l’unica sconfitta del girone di ritorno subita contro la corazzata Eurotools Nautilus che ha vinto il campionato con largo anticipo. Non posso, quindi, che essere soddisfatto e fiero di quanto fatto da tutti noi in questi 10 lunghi mesi di lavoro, in cui le mie giocatrici non si sono mai tirate indietro e hanno dato il massimo anche in momenti di grande difficoltà. Dobbiamo essere felici del fatto che abbiamo sempre ricevuto complimenti dalle squadre che abbiamo affrontato e anche dai tifosi che abbiamo incontrato sugli altri campi, perché questo vuol dire che stiamo lavorando da anni nel migliore dei modi e che stiamo raccogliendo i frutti dei tanti sacrifici fatti. L’unico rammarico è la sconfitta subita in casa contro l’Outlet Ceramiche a gennaio, partita che dovemmo affrontare con tante defezioni per problemi influenzali, infortuni, e motivi logistici che portarono le mie ragazze lontano da Roma, essendo molte di loro studentesse fuorisede. Ad ogni modo – conclude l’allenatore luissino – sono cose che durante una stagione possono capitare e non ci piangiamo addosso anzi, come già detto, ringrazio tutte loro per aver sempre reagito nel migliore dei modi alle difficoltà e per essere vincenti dentro e fuori dal campo, dove stanno ottenendo risultati ancora più grandi con le Lauree che alcune hanno già conseguito mentre altre lo faranno a breve, a dimostrazione della loro forza interiore che le porta a dare il 101% in ogni contesto della vita. A loro, al mio amico Daniele La Malfa, a tutti quelli che ci hanno sostenuto va il mio ringraziamento per un’altra stagione che resterà indimenticabile.”

Danila Di Biase