Volley Femminile: “Nel 2014 ripartiremo nel migliore dei modi”

  • 19/12/2013

narduzziSi chiude con una sconfitta il 2013 dell’ASD LUISS di volley femminile che nell’ultimo impegno dell’anno è stata battuta in casa dall’ASD Freesport Roma con il risultato di 3-0.

Alibi per la sconfitta non ce ne sono, ma forse aver giocato neanche 24 ore prima un altro match molto importante contro l’ASD Roma 90, battuta per 3-1, e il fatto di aver dovuto affrontare la prima della classe del girone A del campionato di I divisione, ha inciso non poco sul fisico e sulla mente delle atlete biancoblu, che comunque non hanno sfigurato contro la capolista, pur non riuscendo a vincere neanche un set. Adesso però questa sosta che andrà dal 23 dicembre al 6 gennaio, servirà per ricaricare le batterie, per recuperare alcune delle infortunate e per riaccogliere chi era andata via quest’estate per l’Erasmus o in giro per il mondo a fare nuove esperienze di vita. Al rientro, nel 2014, la squadra universitaria sarà attesa dal match che si disputerà il 16 gennaio al PalaLUISS contro la S.S. Lazio Pallavolo, valido per il nono turno stagionale.

Lorenzo Narduzzi, allenatore luissino, parla così prima del rompete le righe per questo 2013: “Dispiace aver chiuso l’anno con una sconfitta, ma probabilmente era inevitabile visto che affrontavamo la corazzata del girone, giocando la partita a poche ore di distanza da quella vinta contro l’ASD Roma 90. Ad ogni modo faccio comunque i complimenti alle mie ragazze per non aver sfigurato seppur nella sconfitta, e per aver lottato come sempre su ogni pallone. Siamo in zona play-off e chiudiamo con 4 vittorie e 4 sconfitte questa prima parte di stagione, sicuramente potremo far meglio, ma penso che con il tempo questa squadra crescerà ancora perché ci sono tanti margini di miglioramento. Ora ricarichiamo le pile in queste due settimane di stop, anche e soprattutto mentalmente perché le ragazze, come tutti gli atleti e le atlete della nostra Associazione Sportiva, arrivano spesso in questo periodo dell’anno particolarmente stressate per quanto riguarda gli esami, ma questo è il loro impegno principale e noi dei vari staff lo sappiamo, quindi apprezziamo sempre molto i loro sforzi in campo e soprattutto sui libri universitari. Adesso potranno riposare, per poi ripartire a gennaio con la carica e la determinazione di sempre per regalarci un altro anno di gioie e soddisfazioni. Con l’occasione faccio gli auguri di buone feste a loro, alle loro famiglie, al mio vice Daniele La Malfa, e a tutti i componenti dell’Associazione Sportiva LUISS.”

Danila Di Biase
ASD LUISS