Rugby: il 2016 si chiude con una sconfitta

  • 20/12/2016

Si chiude con una sconfitta il 2016 della LUISS rugby: la compagine universitaria, ospite del Montevirginio Rugby, domenica 18 dicembre si è dovuta misurare ancora una volta contro un avversario di maggiore esperienza. Come già accaduto nelle precedenti trasferte, i ragazzi di D’Ambrosio hanno saputo tenere testa ai padroni di casa per tutto il primo tempo, rendendo non scontato l’esito della partita nei primi 40 minuti.

Falcidiati dagli infortuni, i luissini calano nella ripresa permettendo un risultato che non fotografa esattamente quanto si è visto in campo nell’arco dell’intera prtita. Esauriti gli uomini sostiuibili, la LUISS ha rischiato di perdere l’incontro a tavolino. Eventualità, questa, scongiurata dalla tenacia dei suoi giocatori che hanno stretto i denti fino alla fine incassando onorevolmente una sconfitta pesante di 46-0.

Tempo di bilanci in casa biancoblu, affidati al capitano Amedeo Barbato: “Si chiude questo 2016 che per noi è stato un anno importantissimo. Abbiamo consolidato il nostro gruppo e grazie al lavoro svolto nei primi mesi dell’anno è stato possibile dare atto a quanto deciso in una sera di luglio: diventare, davvero, una squadra così da partecipare nuovamente al campionato dopo tanti anni di assenza.”

Per noi – continua il numero otto – già questa è un’enorme vittoria e sono veramente felice che il gruppo si sia dimostrato solido anche durante il periodo degli esami. Sono sicuro che non appena avremo recuperato i numerosi ragazzi indisponibili, potremmo toglierci qualche soddisfazione”.

Gianluca Lippi