Presentazione borsa di studio intitolata a “Pietro Mennea”

  • 13/04/2017

L’Associazione Sportiva Dilettantistica dell’Ateneo, nell’ambito del progetto LUISS Sport Academy, presenta il 13 aprile alle ore 11.30 nella sede LUISS di Villa Blanc, l’istituzione di una borsa di studio in partnership con ACSI (Associazione Centri Sportivi Italiani) per la squadra di atletica leggera, intitolata alla memoria di Pietro Mennea. La conferenza stampa di presentazione della borsa di studio si terrà alla presenza della moglie dell’indimenticato campione olimpico, Manuela Olivieri Mennea, del Segretario Generale del Coni, Roberto Fabbricini, del Direttore Generale LUISS, Giovanni Lo Storto, del Prorettore alla Didattica LUISS, Roberto Pessi e del Presidente ACSI, Antonino Viti.

 

Sacrificio e passione sono le parole che raccontano la storia di un grande campione, Pietro Mennea, a cui abbiamo deciso di intitolare una borsa di studio come esempio per tutti quei ragazzi che praticano sport a livello agonistico e hanno l’ambizione di frequentare l’università. Per questo con il progetto LUISS Sport Academy mettiamo a disposizione borse di studio per oltre dieci diverse discipline sportive, dal nuoto all’equitazione, dalla scherma al basket, al canottaggio, con l’obiettivo di valorizzare l’impegno e il merito degli studenti-atleti” dichiara Giovanni Lo Storto, Direttore Generale della LUISS.

 

Continua il Presidente Antonino Viti: “Sono particolarmente felice della partnership con la LUISS per l’assegnazione di questa borsa di studio intitolata a Mennea, che vuole accompagnare e sostenere il percorso parallelo verso la laurea e la partecipazione alle attività sportive di giovani atleti- studenti di assoluto talento. L’atletica è da sempre presente nel nostro ente di promozione, e questo progetto rafforza i valori etici nati già da tempo attraverso la collaborazione a “I semi dell’Etica”, promossa insieme alla LUISS e al MECS (Movimento per l’Etica, la Cultura e lo Sport)”.

 

Infine conclude il Prorettore alla Didattica Prof. Roberto Pessi: “Un riconoscimento che ha un significato particolare come parte del progetto di LUISS Sport Academy, perché rappresenta per noi un valore importantissimo che lega le doti che Pietro Mennea ha rappresentato in tutta la sua vita. Avendo, non soltanto praticato sport ad elevatissimi livelli, ma anche attraverso studi continui, conseguito ben quattro lauree e incarnando così il vero significato di Dual Career. Un esempio questo per tutti gli atleti–studenti di come curiosità, dedizione e determinazione siano fattori sui quali misurarsi e allenarsi continuamente, per raggiungere obiettivi di successo”.