Ciclismo: gli atleti LUISS alla Gran Fondo di Fiuggi “Valerio Agnoli”

  • 08/05/2017

Nel cuore del Lazio si è svolta domenica 7 maggio a Fiuggi la seconda prova del circuito Pedalatium a cui hanno partecipato oltre mille atleti. Un percorso misto adatto a tutti gli amatori appassionati delle due ruote con tre soluzioni di gara, 45, 80 e 107 chilometri. I nove atleti della squadra LUISS hanno partecipato alla Gran Fondo “Valerio Agnoli” cimentandosi in tutti i percorsi. A partire dalla cicloturistica dove Lillianne de Tombe, Martina Moccia e Sarah Placella hanno tagliato il traguardo in poco più di due ore alla presenza di un folto pubblico ricevendo la maglia del circuito pedalatium. “Un percorso impegnativo con lunghe salite, ma stimolante, caratterizzato dalla bellezza dei paesaggi e dal fascino dei borghi medioevali” commentano le studentesse luissine. Anche a Madalina Circea è stata donata dagli organizzatori la prestigiosa maglia per la sua volontà (e combattività) a optare per il medio in circa 4 ore e mezza. Per gli atleti più allenati le prestazioni non sono mancate in un percorso che presentava quasi 1500 metri per il medio e oltre 2mila metri per il lungo. La campionessa regionale Elena Serangeli ha concluso la gara di 80 chilometri alla 256esima posizione (7°categria) in 3 ore e 10 minuti mentre Lorenzo Canuti, 111esimo (16°categoria) in 2 ore e 43’, su circa 500 partecipanti. Michele de Marinis, nonostante una foratura ai nove dall’arrivo, è giunto al traguardo 312esimo (26°categoria) in 3 ore e 19’. La Gran Fondo che ha visto è stata percorsa egregiamente dai due atleti Luissini Nunzio Muratore, arrivato 70esimo (11°categoria) in 3 ore e 29, e Giancarlo Perazzi, 99esimo (12°categoria) in 3 ore e 33’ su circa 400 partecipanti. Il tempo, all’inizio incerto, ha dato spazio al primo vero sole primaverile con una temperatura media di 16° gradi. Soddisfatto il direttore tecnico Luigi Bielli, presente in prima fila alla gara dedicata al professionista della nuova squadra Bahrain-Merida.