Ciclismo, LUISS alla Gran Fondo Campagnolo Roma

  • 13/10/2017

Alle ore 7,15 di domenica 9 ottobre, oltre 6 mila ciclisti hanno “scatenato le bici” nel cuore di Roma per la Gran Fondo Campagnolo. Alla competizione internazionale hanno preso il via anche gli atleti della squadra di ciclismo LUISS, che hanno affrontato 121 chilometri e 2 mila metri di dislivello tra borghi incantati e paesaggi suggestivi, con partenza dal Colosseo e fori Imperiali ed arrivo nella splendida cornice delle terme di Caracalla.

Il percorso è stato caratterizzato da quattro salite impegnative, su cui si è basata la classifica finale, lungo i colli di Albano (2,3 chilometri con pendenza al 5,9%), Rocca di Papa (1,1 chilometri 10,3%), Rocca Priora (6 chilometri al 6,3%) e Rostrum di Montecompatri (720 metri al 12%) fino ad arrivare ad 800 metri sul livello del mare.

Gli atleti della squadra di ciclismo LUISS hanno dato il massimo nelle varie categorie della Federazione Ciclistica Italiana. Miglior tempo per Nunzio Muratore che ha impiegato 33 minuti nelle cronoscalate arrivando 83esimo (9 di categoria ELMT). Giancarlo Perazzi ha impiegato 35 minuti per le 4 salite previste arrivando 198esimo assoluto e 21esimo di categoria (M1) in classifica. Buona la prestazione della matricola Lorenzo Canuti, impiegando 35 minuti e 30 secondi nelle 4 salite classificandosi 240esimo assoluto (29esimo di categoria ELMT). Elena Serangeli è arrivata 80esima tra le donne (11esima di categoria EWS) con un tempo poco più di 49 minuti nella classifica delle salite.

Alla gara ha partecipato il direttore sportivo Gabriele Terrafina che ha percorso la gara in poco più di 5 ore:  “Le mie sensazioni sono state fin dalle prime luci dell’alba più che positive, vedendo migliaia di appassionati tutti uniti in un unico obiettivo con lo speaker che cominciava a fare il conto alla rovescia per l’avventura di circa 6mila gladiatori di ogni età, senza dimenticare la gara dei bambini svolta alla mattina e con un mini circuito dedicato ai più piccoli. Un grazie all’avvocato Santilli e ai sui collaboratori per l’organizzazione della Gran Fondo”. Soddisfatto dei risultati Luigi Bielli, direttore tecnico della squadra di ciclismo LUISS. “Nonostante gli impegni di studio, i miei ragazzi riescono ad allenarsi ed a cimentarsi tra i migliori granfondisti proseguendo su questa linea, con l’aggiunta di altri studenti ciclisti nella nuova squadra il prossimo anno ci attendiamo grandi prestazioni e soddisfazioni”.
20171008_065808