FESTA DELLO SPORT LUISS: emozioni e spettacolo dentro l’Aula Chiesa

  • 21/11/2017

Si è svolta in un clima festoso la tradizionale Festa dello Sport per la stagione 2017-18, iniziata col più classico dei saluti da parte del Direttore Generale Giovanni Lo Storto, il quale ha ricordato l’importanza del binomio studio-sport e quanto la LUISS abbia investito in tali termini:

La LUISS ha sempre avuto un’attenzione allo sport, ma da quest’anno con la presenza di programmi specifici quali LUISS Sport Academy nonché la presenza di top player del calibro di Gregorio Paltrinieri, Giorgio Avola, Chiara Mormile e tanti altri abbiamo davvero raggiunto quell’eccellenza necessaria per competere a livello internazionale come Ateneo e come gruppo sportivo”.

A seguire ci sono stati i contributi da parte del Prorettore alla Didattica Roberto Pessi, che ha introdotto il progetto LUISS Sport Academy, e quello del Presidente della LUISS SSD, Luigi Abete, il quale, oltre ad illustrare i numeri e i risultati sportivi raggiunti nella stagione 2016-2017 dalle varie discipline sportive promosse dal nostro Ateneo, ha affermato con orgoglio di aver coinvolto nel progetto più di 3000 studenti. Inoltre, lo stesso Presidente ha poi presentato la nuova partnership siglata con EUROSPORT, che di fatto permetterà di avvicinare e di valorizzare quanto di buono fanno i nostri studenti-atleti nei contesti sportivi.

A condividere poi il palco con Luigi Ecuba, Senior Director Sport Discovery Italia, erano presenti anche gli studenti-atleti vincitori delle borse di studio inerenti il programma della Dual Career, ovvero: Tommaso Maestrelli per il calcio, Giorgia Pelacchi, Ludovica Serafini e Matteo Stefanini per il canottaggio, Giorgio Avola e Chiara Mormile per la scherma, Angelica Impronta per l’equitazione ed infine Filippo Tortu per l’atletica leggera.

Da sinistra Luigi Abete - Filippo Tortu - Chiara Mormile - Angelica Impronta - Giorgio Avola - Alessandro Antinelli

In particolare, con riferimento a quest’ultimo, hanno poi preso la parola Antonino Viti, Presidente dell’ACSI (Associazione Centri Sportivi Italiani), che sostiene la borsa di studio dell’atletica leggera, e Manuela Mennea, moglie del grande campione a cui è stata intitolata la borsa di studio. Nel corso della tavola rotonda hanno preso poi parte anche Luca Pancalli, Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, e Niccolò Campriani, membro del Comitato Olimpico Internazionale.

È stato poi il turno del Direttore Sportivo della SSD LUISS, Paolo Del Bene, che ha introdotto e ringraziato gli Official Partners AS LUISS quali BNL Gruppo BNP Paribas, rappresentato dalla Dott.ssa Anna Boccaccio, Gatorade- Gruppo Pepsi&Co, rappresentato dal Dott. Emiliano De Vincenzo, Intesa Sanpaolo, rappresentato dal Dott. Pierluigi Monceri, e UnipolSai Assicurazioni, rappresentato dal Dott. Alberto Federici, per il contributo apportato.

A rendere questa giornata ancor più festosa, è seguita una dimostrazione di tiro con l’arco che ha visto sfidarsi due selezioni di campioni italiani con palmares internazionale quali Galiazzo Marco, Morello Marco, Mandia Claudia, Mandia Massimiliano, Cancelli Giampaolo, Sarti Eleonora, Anastasio Anastasia e Polidori Jacopo.Le premiazioni per la vittoria della Coppa Lazio della squadra di calcio e per la vittoria nella I Edizione dell’Uniboat Race Roma 2017 da parte del team di canottaggio, oltre a quelle dei Capitani delle squadre della SSD LUISS 2016-2017 e a quelle dei Rappresentanti dello Sport, sono state l’ultimo atto di una giornata vissuta come sempre all’insegna dei sani valori sportivi ed etici.

Marco Galiazzo - Eleonora Sarti