Calcio Promozione, Pol. Cantalice-SSD LUISS 4-1, La LUISS spreca troppo

  • 04/12/2017

A Cantalice va in scena Pol. Cantalice-SSD LUISS, i ragazzi di mister Rambaudi sprecano troppe occasioni da rete, mentre gli ospiti di casa sanno concretizzare ogni occasione da gol, ed infatti nel finale di gara, data anche l’espulsione di Bettoni, il Cantalice porta a casa i tre punti con un sorprendente 4-1.

La LUISS parte bene e la squadra è ben messa in campo, infatti si vengono a creare molte occasioni da gol che non vengono concretizzate dai ragazzi di mister Rambaudi. E purtroppo la dura legge del calcio “gol mangiato, gol subito” si concretizza alla mezz’ora del primo tempo, dove la prima punta del Cantalice porta in vantaggio i padroni di casa con la prima vera conclusione in porta degna di nota.

La ripresa segue la falsa riga del primo tempo, con una LUISS che crea molto, ma sprecato ancora di più, e così nei primi minuti del secondo tempo il Cantalice riesce a raddoppiare. La LUISS non ci sta, e dopo pochi minuti, esattamente al quindicesimo, con una reazione d’orgoglio accorcia le distanze, si iscrive sul tabellino dei marcatori Barra, che ultimamente trovando maggior continuità sta lievitando le sue prestazioni. Ma, proprio nel momento in cui la LUISS era rientrata in partita ed era riuscita ad accorciare il risultato, accade l’episodio che condiziona il finale di gara: Bettoni viene espulso dal direttore di gara per proteste. Infatti nella mezz’ora della ripresa il Cantalice riesce a trovare il 3-1, ma la partita non finisce qui, dato che nei minuti di recupero la squadra di casa riesce ad ottenere un calcio di rigore che capitalizza, portandosi sul 4-1 finale.

La LUISS torna a casa con un risultato difficile da mandar giù, poiché i ragazzi di mister Rambaudi nel corso dell’intero match hanno creato molteplici occasioni da gol che non hanno saputo capitalizzare. Mentre un Cantalice cinico ha saputo far tesoro di quelle poche occasioni per portare a casa il risultato, sicuramente l’espulsione di Bettoni ha condizionato il finale di gara “tagliando” le gambe ad una LUISS che stava riprendendo il risultato.