Ciclismo, gli atleti AS LUISS sul podio del Pedalatium, Serangeli 3° alla Gf di Cassino

  • 03/07/2018
Sotto il sole della prima domenica di luglio 2018, la squadra di ciclismo AS LUISS ha concluso il circuito “Pedalatium” cimentandosi nella sua ultima gara: la Granfondo di Cassino. Con partenza nel centro della città, proprio ai piedi della storica Abbazia di Cassino, i ciclisti luissini hanno pedalato con gioia e tanta voglia di vincere, come sempre portando avanti il nome AS LUISS alla varie competizioni di livello. a gara dava la possibilità di scegliere tra due percorsi: un percorso medio di 106 chilometri e 1600 metri di dislivello, e un percorso più lungo di 117 chilometri e 2300 metri di dislivello.
Nunzio Muratore ha scelto come sempre il percorso lungo, ed ha concluso il circuito con grande soddisfazione arrivando 30esimo assoluto: “Gara bella e impegnativa, visto il forte caldo e la durezza del percorso, adesso un meritato riposo per recuperare in vista del finale di stagione“.
Il percorso corto è stato invece preferito da Lorenzo Canuti, che nonostante i suoi impegni universitari degli ultimi mesi, è riuscito a terminare la gara con un ottimo tempo. Anche Elena Serangeli ha optato per i 106 chilometri, ottenendo il terzo posto di categoria: “Sono davvero felice e grata di aver preso parte a questa fantastica esperienza che è stata il circuito Pedalatium, i sacrifici e il sudore si sono trasformati in ottimi risultati per tutta la squadra“. Non mancava inoltre la mascotte della squadra Madalina Circea:” Sono stata contenta di aspettare all’arrivo i miei compagni, tutti tremanti per la fatica ma soddisfatti“. Gli atleti Nunzio Muratore ed Elena Serangeli, avendo ottenuto ottimi risultati nella tappe del circuito Pedalatium, sono entrambi sul podio di categoria, e parteciperanno presto alla cerimonia di premiazione del circuito.
Grande soddisfazione per il direttore tecnico Luigi Bielli per la continua conferma dei ragazzi AS LUISS sui percorsi medio e classico da granfondo e podi nella classifica finale del Pedalatium. Ora la squadra si prepara per il finale di stagione con importanti appuntamenti tra settembre e ottobre.