Nuoto, esordio fantastico per il LUISS Swim Team

  • 14/11/2018

Nel soleggiato pomeriggio di domenica 11 novembre il rinnovato team del nuoto LUISS ha rotto il ghiaccio delle acque della piscina comunale di Tivoli, partecipando alle prime competizioni della stagione 2018-2019. Tante sono le novità di questa stagione, e ancor di più le sorprese. Ma andiamo con ordine.
La nuova squadra si compone degli 11 fedeli veterani e 7 new entries, due delle quali riflettono il multiculturalismo della nostra università. In una inedita dimensione internazionale, la squadra di nuoto accoglie infatti due studentesse Erasmus, Kathrin e Giulia, rappresentanti dello sport tedesco e olandese.
Il team (quasi) al completo ha dominato le classifiche della prima giornata del trofeo UISP, a mo’ di riscaldamento per le successive e più importanti gare FIN.
Non curante del suo essere una matricola in squadra, la dorsista Carolina Rubino è la prima rappresentante LUISS a cimentarsi nella sua specialità, imponendosi con un tempo da urlo (1’10”00) nella batteria del 100 dorso: nessun’altra atleta riesce a fare meglio di lei. Carolina risale più tardi sul podio con un bronzo nei 50 stile. Pochi minuti dopo, Andrea Cerrocchi, anche lui dorsista, conquista l’oro grazie a un tempo eccezionale (1’03’’63) e sale sul terzo gradino del podio nei 100 misti.
Doppietta d’oro per la mezzofondista Sofia Malagnino, in squadra da ormai 3 anni, che riesce a dominare anche nella velocità dei 100 e 50 stile libero (1’04”00 e 29”3), seguita dalla new entry Kathrin Klose che si qualifica seconda e quarta nelle stesse gare.  Tra gli uomini, brilla per grinta e velocità il nuovo membro Alberto Crosato, che con sorpresa di tutti dà vita a due performances spettacolari, accaparrandosi due primi posti di categoria nei 50 e 100 stile (25”12 e 56”81). Altrettanto veloci sono le gare di Mauro Immediato, che gli sono valse il secondo posto nei 100 stile e l’oro nei 50 (25”31). Sempre nella stesse gare, il nuovo atleta Francesco Canu si rivela molto competitivo, grazie a due tempi cronometrici che gli valgono una doppietta d’argento.  La terza lunghissima e faticosissima gara impegna tre dei nostri atleti. La soddisfattissima Chiara Esposito agguanta l’oro con un 200 rana aggressivo (2’53”7), che le permette di nuotare quasi in solitudine, lontana dalle avversarie. Secondo posto per lei nei 100 misti. Protagonisti maschili della stessa gara sono Edoardo Cortopassi e Emanuele Greco: i due atleti marcati LUISS danno vita a un lungo e proverbiale testa a testa, vinto stavolta da Edoardo con un tempo davvero impressionante (2’34’’00), lontano di soli 3 secondi dal suo personal best giovanile. La ottima performance lo colora d’oro, ma la sua rana veloce non gli permette tuttavia di raggiungere il podio nei 100 misti, mancato per pochi decimi. Emanuele, penalizzato da una prima parte di gara coraggiosa e velocissima, tocca il muretto per secondo, ma vince comunque la medaglia d’oro nella sua categoria con 2’37’’00.
Nei 50 farfalla e 100 misti, il giovane Luigi Perricone affronta l’atleta e team manager Cosmo Lucreziano: Luigi ha ottenuto un ottimo primo posto nei 50 farfalla (27”9) e una medaglia d’argento nei 100 misti, mentre Cosmo si assicura rispettivamente il secondo e quinto posto in una giornata che non lo vede purtroppo nel massimo della sua forma fisica.
Last but not least, Barbara Baio, una delle veterane più antiche della squadra, si fa protagonista di una performance di buon livello che la porta al sesto posto in classifica nei 50 stile libero. Grande soddisfazione anche per la new entry Marco Albano, calciatore prestato al nuoto, che nella stessa gara si qualifica quinto. Infine Marco Impagnatiello, la figura che più di tutte in questi anni ha dimostrato affezione per la squadra, prima ancora che per il nuoto, scala la classifica arrivando quarto, a pochi decimi dal terzo posto.
Finite le gare individuali, gli atleti si sono cimentati in due staffette miste: le due composizioni hanno ottenuto rispettivamente il primo e il secondo miglior tempo, ma solo la più veloce – composta  da Carolina, Emanuele, Luigi e Sofia- è potuta entrare in graduatoria in qualità di staffetta rappresentante la squadra luissina.
La giornata si è infine conclusa con una cena a base di hamburger e calcio, e di nuovo la competizione e l’amicizia hanno fatto da sfondo.  Il giovane e esperto allenatore Andrea Gargallo, aiutato dal nuovissimo direttore tecnico e ex atleta olimpico Alessandro Terrin, la nuova team manager e ex-atleta LUISS Gloria Tarantino e la capitana Greta Bertolucci, purtroppo assente per motivi di salute, si possono reputare fieri di questa prima trasferta: la squadra è unita, forte e appassionata.

IMG-20181114-WA0013