Volley maschile, due su due!

  • 30/11/2018

Eccoci qui, ancora una volta senza voce e con il sorriso sul viso per tutto il giorno.
L’indomani di queste grandi partite è sempre più bello, c’è chi commenta la partita, c’è chi ricorda le giocate migliori e chi invece trova analogie col passato. Subito dopo però tutti poniamo a mente il nuovo obiettivo, puntiamo già alla prossima partita.
Due su due quindi per la LUISS Volley, 10 set giocati e tantissime emozioni davvero forti che abbiamo condiviso con un tifo inaspettato ma tanto desiderato in questi anni.
Ma andiamo con ordine.
La partita inizia con un leggero ritardo e già nei primi punti avevamo capito che non sarebbe stato un giovedì sera tranquillo, sapevamo che l’avversario era forte e che sarebbe stata molto lunga la scalata per la vittoria. Primo set bello, qualche errore che purtroppo ci portiamo ancora dietro dalla scorsa gara e che, anche a causa delle tante distrazioni e da qualche scelta sbagliata in campo, ci vede perdere 22-25.
Il secondo set lo possiamo dividere in due parti, la prima metà poco confortante, giocatori un po’ demoralizzati quasi come se si stessero rassegnando ad un destino infausto che sembrava scritto, alcuni errori quindi che ci distanziano dall’avversario di 6 punti e che non riusciamo a ridurre. Ma qualcosa nella seconda metà cambia, merito dei giocatori ma soprattutto del piccolo gruppo di tifosi che, come noi, non ci sta a lasciare il palazzetto senza punti! Alzano la voce, si fanno sentire e ci spingono oltre incitando il sestetto alla rimonta che non tarda ad arrivare. Abbiamo sfiorato il miracolo arrivando ai vantaggi ma perdendo il secondo set 24-26.
Ma qualcosa era cambiato. I giocatori volevano mettere in campo tutta la grinta e la determinazione per i supporters sugli spalti che non smettevano di cantare ed anche perché non avremmo avuto una seconda possibilità.
Così iniziamo il 3 set come avevamo concluso il precedente, con grinta e determinazione, non avendo tempo per i rimpianti. Lo chiedeva il PalaLUISS, dovevamo regalare loro un grande spettacolo. Ed infatti così è stato, gli ultimi 3 set sono stati senza storia finiti 25-16; 25-16 e 15-8.
L’indomani quindi analizziamo a freddo l’intera partita e possiamo notare quella che è la personalità della LUISS Volley quest’anno, una squadra emotiva, che soffre ma che non si abbatte, trovando proprio dalle difficoltà la voglia di riscatto e di vittoria che divampa in ciascuno di noi, giocatori in campo e panchina, dal primo all’ultimo. Questo inizio di campionato è stravolgente, inaspettato, ma con un tifo così non abbiamo limiti.
Quindi prossimo appuntamento martedì 4/12 contro ASD Polas alle ore 21 in casa.

Parziali: 22-25;24-26;25-16;25-16;15-8