Nuoto, pioggia di medaglie per il Luiss Swim Team nel Trofeo Master Babel

  • 28/03/2019

Lo scorso weekend si è svolto il 2° Trofeo Master Babel, nella splendida cornice del Centro Sportivo Babel. Per il Luiss Swim Team si trattava dell’esordio nel circuito master FIN (Federazione Italiana Nuoto).

Un debutto atteso quanto impegnativo, in un contesto più sfidante delle competizioni UISP ((Unione Italiana Sport Per tutti). Nonostante l’elevato grado di difficoltà, la squadra ha superato alla grande le aspettative. Suonano profetiche le parole di mister Gargallo, che aveva definito un obiettivo stagionale il “fare bene nelle gare FIN“.

La pioggia di medaglie inizia già dalla prima prova in programma: i 50 dorso in cui trionfa Andrea Cerrocchi. Il nostro atleta ha conquistato il gradino più alto del podio grazie a un eccellente 28,97. Brava, invece, Carolina Rubino a terminare terza nella gara femminile, nonostante prediliga la distanza dei 200. Nei 50 delfino subito un’altra medaglia: prestazione da applausi di Luigi Perricone che vince l’argento.

Gara appassionante nei 100 rana maschili: Edoardo Cortopassi ed Emanuele Greco inscenano uno spettacolare testa a testa, chiudendo rispettivamente in 1.09.37 e 1.09.41. Risultati strepitosi ottenuti anche grazie alle indicazioni del Direttore Tecnico Alessandro Terrin, ex atleta di livello internazionale nella specialità. La sessione pomeridiana del sabato si conclude con la 2° posizione nei 200 stile di Sofia Malagnino. 

Nella seconda giornata di competizioni continuano ad arrivare medaglie. Emanuele Greco centra la doppietta 50-100 nella rana grazie a una progressione irresistibile nella vasca di ritorno dei 50 metri. Magnifico bis anche per Andrea Cerrocchi, specialista del dorso, vincitore dei 100 in 1.02.03. Con un sorprendente bronzo gli fa compagnia sul podio l’atleta e Team Manager Cosmo Lucreziano, delfinista prestato per l’occasione al dorso.

Gli attesissimi 100 stile non deludono le aspettative. Sofia Malagnino si scopre anche velocista vincendo la prova in 1.03.05. Straordinarie performance, nella gara maschile, per Alberto Crosato e Mauro Immediato che trionfano nelle rispettive categorie. Alberto chiude con 53.89 dopo un passaggio “kamikaze” nei primi 50, Mauro stampa 54.23 grazie a un cambio di ritmo impressionante nella seconda parte.

La terza e ultima sessione inizia con i 50 stile, gara regina della velocità. Dopo i successi della doppia distanza, Alberto Crosato e Mauro Immediato si confermano tra i top sprinter centrando seconda e terza posizione. Bellissimo bronzo per Luigi Perricone nei 100 delfino, che esalta le sue doti da velocista puro. Un podio conquistato più con il cuore che con le braccia.

Il festival degli iridati si chiude con la fantastica doppietta d’oro di Edoardo Cortopassi. Dopo una gara tutta d’attacco, il nostro atleta timbra uno stellare 2.31.73 nei 200 rana.

Un weekend indimenticabile, sia a livello di riscontri cronometrici che di numero di podi. Il ricco bottino di medaglie alla fine si chiude a quota 16: 9 ori, 3 argenti e 4 bronzi.

Piazzamenti nella top 10 anche per Michela Rudelli (100 e 200 stile), Francesco Canu (50 e 100 stile), Marco Albano (50 e 100 stile) e Marco Impagnatiello (50 stile). Quest’ultimo, fresco di laurea, ci teneva a essere presente per dare il suo apporto al team.

Last but not least, un applauso al prezioso lavoro della Team Manager Gloria Tarantino, che in questi giorni si è dedicata alla sua grande passione, la fotografia.

Il Team Luiss, orgoglioso dei risultati raggiunti, dà appuntamento alla prossima competizione: il 13° Trofeo Master Città di Legnano. La prestigiosa tappa del circuito FIN si svolgerà il 14 aprile.

Sosteniamo i nostri atleti, che saranno in acqua con la consueta grinta e determinazione!