Nuoto, la stagione del Luiss Swim Team si chiude in bellezza al Meeting Flaminio

  • 29/05/2019

Il 27 maggio, nella piscina federale di Pietralata, si è disputato il Meeting Flaminio, tappa del circuito FIN. I nostri atleti sono entrati in acqua per l’ultima prova stagionale, motivati a concludere al meglio quest’annata.

Le danze si sono aperte con una gara veloce: i 50 dorso che hanno visto protagonisti Carolina Rubino, Francesco Canu (primo nella sua categoria) e Marco Impagnatiello (terzo).

Risultati ottimi, come quello di Alberto Crosato primo nei 50 stile con il tempo di 23.92. Marco Albano scende, invece, sotto il muro dei 28 secondi siglando (27.68), mentre Impagnatiello conclude la stagione con un 29.84.

Oro anche per Emanuele Greco, che conquista il primo posto nei 50 rana in 32”. Nei 200m quattro dei nostri atleti si contendono la vittoria della batteria: la spunta Mauro Immediato, secondo Cosmo Lucreziano (2.21.90), mentre Edoardo Cortopassi è ultimo ma terzo.

Nei 400 stile del Meeting Flaminio Sofia Malagnino chiude con un 4.44.98, Andrea Cerrocchi in 4.34.86.

Il turno pomeridiano inizia con i 100 stile libero, dove numerosi dei nostri atleti si contendono il podio. La prima a scendere in vasca è Michela Rudelli, che conclude la stagione con il tempo di 1.07.84. La segue Sofia Malagnino con 1.02.01.

Sempre nei 100 stile Alberto Crosato butta giù numerosi decimi e sigla il personale assoluto stagionale a 52.60. Francesco Canu chiude invece in 55.11.

Nei 100 dorso Carolina Rubino si aggiudica il secondo posto con 1.10.42, mentre Andrea Cerrocchi disputa un’ottima prova con il tempo di 1.02.93. Un’altra sfida interna al team è quella tra Luigi Perricone (1.01.85) e Cosmo Lucreziano (1.02.81).

L’ultima batteria del meeting sono i 100 rana che ripropongono la sfida storica tra i due ranisti del Luiss Swim Team: vince Edoardo Cortopassi con il tempo di 1.09.28. Medaglia d’argento per Emanuele Greco con 1.10.14.

La stagione si conclude con un’altra ottima prova della squadra. I nostri atleti adesso potranno rilassarsi per poi ripartire al meglio, aspettando nuovi giovani talentuosi come le matricole di quest’anno. Possono considerarsi soddisfatti l’allenatore Andrea Gargallo e il direttore tecnico Alessandro Terrin.

Questa stagione incredibile è stata possibile anche grazie alla sempre presente Team Manager Gloria Tarantino.

Complimenti a tutti, ragazzi. Ci vediamo il prossimo anno, più carichi che mai!