Nuoto, il Luiss Swim Team fa bottino pieno al Memorial Romolo Appolloni

  • 20/11/2019

Al Polo Natatorio di Ostia, il Luiss Swim Team apre la stagione nel migliore dei modi al Memorial Romolo Appolloni.

Presente quasi tutta la vecchia guardia che l’anno scorso ci ha regalato grandi risultati. In acqua: Marco Albano, Francesco Canu, Andrea Cerrocchi, Edoardo Cortopassi, Alberto Crosato, Mauro Immediato, Marco Impagnatiello, Carolina Rubino e Michela Rudelli.

Assieme a loro: Mafalda Aiassa,  Lorenzo Consorti,  Raffaele Fabiano, Cataldo Faretra, Alessia Franetti, Lucilla Palmer, Simone Serpente, Gianluca Vandini.

Assenti, con grande dispiacere della squadra, Cosmo Lucreziano e Sofia Malagnino, attualmente in Erasmus.

La prima giornata di gare del Memorial Romolo Appolloni è dedicata alla velocità. La squadra conquista l’oro nei 100 stile libero con Mauro Immediato (54”77) e Alberto Crosato (53”41). L’argento arriva con l’ottima prestazione di Mafalda Aiassa (1’02”46), mentre si aggiudicano il bronzo Alessia Franetti (1’03”04), Lorenzo Consorti (57”46) e Raffaele Fabiano (54”28). Piazzamenti nella top 10 anche per Michela Rudelli (1’11”93), Marco Albano (1’03”16), Francesco Canu (55”73) e Gianluca Vandini (56”53).

Non c’è storia nei 100 dorso: Carolina Rubino e Andrea Cerrocchi conquistano l’oro. Carolina chiude in 1’10”28, Andrea in 1’03”28.

Oro anche nei 50 rana per Cataldo Faretra (30”12) e bronzo con Edoardo Cortopassi (31”27).

Con la gara regina, i 50 stile libero, arriva la seconda medaglia d’oro per Mauro Immediato (24”86) e per Cataldo Faretra (23”79), mentre Alberto Crosato conquista l’argento (24”30), secondo bronzo per Raffaele Fabiano (24”55). Ottimi i risultati di Lucilla Palmer (29”92), Marco Albano (27”95), Francesco Canu (25”39) e Marco Impagnatiello (29”92).

Si conclude la prima giornata con un fuori gara della staffetta 4×50 stile libero mista, dove la squadra schiera in vasca due gruppi che si sfidano fino alla fine in un fantastico testa a testa. La sfida si conclude con l’oro di Faretra, Franetti, Aiassa e Crosato (1’44”82) e l’argento di Immediato, Palmer, Rubino e Fabiano (1’48”81).

Nella seconda giornata, il medagliere cresce ancora. Arrivano altre 10 medaglie: sono d’oro i 200 stile libero (1’58”06) e i 100 farfalla (1’04”26) di Simone Serpente.

Nei 50 dorso, bissa l’oro anche Carolina Rubino (32”94), mentre Andrea Cerrocchi conquista l’argento con il tempo di 29”05.

L’argento nei 200 stile libero va a Mafalda Aiassa (2‘18”62), Lorenzo Consorti (2’07”52) e Gianluca Vandini (2’02”04). Conquista, invece, il primo posto Alessia Franetti (2’12”21). Così come Edoardo Cortopassi nei 100 rana (1’10”35), gara che chiude alla grande il Memorial Romolo Appolloni.

Le 13 medaglie oro, le 7 d’argento e le 5 di bronzo attestano che il lavoro del mister Andrea Gargallo, dello suo staff, del Direttore Tecnico Alessandro Terrin e della team manager Gloria Tarantino procede a gonfie vele nella direzione giusta.

Un grande applauso alle nostre nuotatrici e ai nostri nuotatori!